Workshop

La sezione Workshop del La Settimanale questa edizione 2017 ha in programma:

W/1

 Atelier di Fotografia

21/22 Maggio. Workshop con Martina Bacigalupo.

W/2

 Il pensiero dietro il Ritratto nell’arte contemporanea

27/28 Maggio Workshop con Mustafa Sabbagh.

W/1

Informazioni:

ATELIER di FOTOGRAFIA
“Aldilà del Reportage”
Workshop con Martina Bacigalupo.

Lectio Magistralis
sabato 20 e domenica 21 maggio 2017
max. 15 partecipanti – info e iscrizioni: lasettimanale@gmail.com

Questo atelier è pensato per tutti colori che utilizzano la fotografi come mezzo di espressione.
Questo atelier è pensato per tutto coloro che mettono in discussione la fotografia come mezzo di espressione.

 

Questo atelier e’ una discussione di gruppo intorno al lavoro di ciascuno. Il lavoro puo essere in corso, in chiusura, chiuso.
L’importante e’ che sia un lavoro su cui siano ancora delle domande. Di struttura, di forma, di senso.

 

Con occhi nuovi, cercheremo di uscire dalle famose «zone di
conforto», ripensare il discorso, andare un po’ piu in là. Piu in là
della fotografia, attraverso la fotografia. E forse, se siamo bravi,
anche un po piu in là di noi.

W/2

Informazioni:

IL PENSIERO DIETRO IL RITRATTO NELL’ARTE CONTEMPORANEA

docente relatore: MUSTAFA SABBAGH

Lectio Magistralis
sabato 27 e domenica 28 maggio 2017
max. 15 partecipanti – info e iscrizioni: lasettimanale@gmail.com

PROGRAMMA DELLE DUE GIORNATE
sabato 27 maggio 2017

10:00 -Introduzione al workshop


– Presentazione del docente relatore a cura de La Settimanale di Fotografia.

 

– Lectio magistralis sulla fotografia contemporanea e sull’autoritratto come arte, con un excursus su quanti – artisti della fotografia e della storia dell’arte, della letteratura, del teatro e del cinema – hanno tracciato un solco dal punto di vista iconografico, educativo, immaginifico secondo il docente relatore nella sapienza di costruzione della propria immagine, in figura o a parole. Quando l’autoritratto diventa arte?

 

Importanza della capacità di concezione e realizzazione di un proprio stile, e di propri riconoscibili stilemi, a partire dall’esperienza e dall’opera omnia del docente relatore.

13:00 – Pausa Pranzo
14:00 – Sessione pratica

 

– Il docente relatore assegnerà ai partecipanti il compito di realizzazione del proprio autoritratto, fotografico o video, in forma di dittico, suo
riconosciuto topos artistico, al fine di mettere in luce quanto il contesto all’interno del quale si sceglie di operare – luce, colori, messa in scena –
diventi complice ed alleato nella creazione di un autoritratto che possa dirsi arte.

 

18:00 – Chiusura prima giornata

 

 

Domenica 28 maggio 2017
10:00 – Proseguimento dei lavori
– Il docente relatore assisterà i partecipanti nel compimento e nella finalizzazione del proprio autoritratto in forma di dittico1, secondo un approccio one-to-one, insistendo sull’importanza del momento progettuale e guidandoli nella fase più propriamente tecnica di ideazione (planning, styling e art direction), di allestimento set, di scelta della tecnica di scatto, di predisposizione luci e nella fase finale di elaborazione raw, composizione, fotoritocco e rifinitura dell’immagine.

 

13:00 – Pausa Pranzo
14:00 – Panel di discussione

 

– A partire dagli autoritratti realizzati, il docente relatore effettuerà la revisione dei lavori domandando ai singoli partecipanti quale fosse, e in cosa si ritrovi nel lavoro realizzato, l’intenzione a monte dello scatto: da lì verrà avviato un panel di discussione che farà ulteriore luce sulla fotografia come arte, sulla tecnica dell’autoritratto e sulla percezione che i partecipanti hanno di loro stessi – perché padroneggiare la fotografia, e soprattutto la tecnica dell’autoritratto, significa obbligatoriamente dovere avere a che fare con se stessi…la lente fotografica è uno specchio.

 

18:00 – Chiusura seconda giornata e saluti.